Guida Medico 2000 V.6 - In fase d'implementazione.

Libero

 
Il pannello dedicato alla prescrizione Libera si trova nella finestra Ricetta cliccando sul pannello F8=Libero, accessibile dalla Toolbar Principale facendo clic sul tasto Ricetta.
Da qui si aprirà una finestra del tutto innovativa che ci permetterà di compilare e stampare una ricetta inserendo manualmente i dati della prescrizione. La ricetta verrà stampata così come verrà compilata priva di ogni controllo.
 
Libero
 
La finestra Ricetta Libera è suddivisa principalmente in cinque aree, elencate qui di seguito:
1

Area Inserimento

Area riservata all'Inserimento delle prescrizioni libere, da qui è possibile inserire un Ricovero, un trasporto in Ambulanza o un Testo Libero che si desidera riportare in ricetta.
2

Area Prescrizione

Area riservata alla Prescrizione, ovvero qui verranno riportate tutte le prescrizioni eseguite, ovvero quelle scritte nell'area inserimento.
3

Area Esenzioni

Area Esenzioni è la sezione che riporta tutte le esenzioni assegnate al singolo paziente, se presenti.
4

Area Dettagli

Area Dettagli dove è possibile agire direttamente sulla ricetta secondo propria discrezione, infatti da qui è possibile indicare un'eventuale Diagnosi, Priorità, Codice Extra ed altro ancora.
5

Anteprima

Area riservata all'Anteprima dove viene visualizzata l'anteprima della/e ricetta/e che si andranno a stampare.
 
Successivamente viene riportato cosa deve fare l'utente per la prescrizione di una ricetta libera.
Per procedere selezionare dall'area Inserimento (Punto 1), se si tratta di Ricovero (Si richiede ricovero in..), Ambulanza (Paziente non deambulante. Necessita di trasporto in ambulanza..) o Testo libero, poi successivamente scrivere nel campo sulla destra ciò che si desidera prescrivere.
 
 
Successivamente fare clic su uno dei tasti seguenti:
  
Le prescrizioni verranno riportate nell'area Prescrizione in basso a sinistra (Punto 2), che è disposta su una griglia divisa in 5 colonne:
 
  1. QT: quantità da prescrivere. Facendo clic con il tasto Sinistro del mouse è possibile aumentare il numero, invece con il tasto Sinistro del mouse diminuirle;
  2. Descrizione: Descrizione della prescrizione inserita;
  3. Esenzione: Codice esenzione da riportare in ricetta. L'esenzione per la ricetta libera non viene assegnata automaticamente dal programma, tuttavia è possibile forzare l'esenzione cliccando sul codice di esenzione o da Esenzione: Automatica, e alla comparsa della tendina selezionare il codice scelto;
  4. N: Biffatura casella N di Non Esente in ricetta. La N verrà assegnata in automatico a seconda delle impostazioni che sono state date al programma, ma spuntando con un clic il check box è possibile inserirla o meno;
  5. R: Biffatura casella R di Reddito in ricetta. La R verrà riportata in automatico a secondo delle impostazioni delle esenzioni assegnate al paziente, ma spuntando con un clic il check box è possibile inserirla o meno.
 
Oltre all'esenzione è anche possibile assegnare la Priorità cliccando sul campo Priorità:Automatica e, alla comparsa della tendina, selezionare la priorità scelta tra: Nessuna, Urgente, Breve, Differita, Programmabile. Vedi dettaglio in Priorità Prestazione.
 
Sempre da qui poi è possibile assegnare a tutte le prescrizioni presenti in ricetta, un'eventuale Nota (Prelievo Arterioso, Prelievo Domiciliare, Prelievo Venoso, Visita Domiciliare, Visita Controllo), una Diagnosi, se la ricetta è Suggerita o una Motivazione.
L'inserimento della Diagnosi dall'area Prescrizione (Punto 2), permette infatti di attribuire la stessa Diagnosi a tutte le prescrizioni presenti in ricetta, per procedere fare clic sul tasto Diagnosi (scegliere tra le diagnosi già assegnate al paziente o inserire una Nuova Diagnosi dall'iconcina ), o inserire un'eventuale Descrizione come testo libero.
Inoltre possiamo da qualsiasi prescrizione facendo clic con il tasto Destro del mouse, comparirà una tendina dove si potrà anche Eliminare la prescrizione selezionata con Elimina.
 
Ulteriori informazioni sulla prescrizione selezionata sono disponibili dall'area Dettagli (Punto 4), infatti è possibile agire direttamente sulla Singola Prescrizione ed apportare modifiche.
 
 
Vedi nel dettaglio tutte le voci a disposizione:
 
 
Nella sezione dedicata all'Anteprima (Punto 5), è possibile posizionandoci con il cursore del mouse sopra l'immagine, visionare l'anteprima della/e Ricetta/e (Ricetta SSN o Bianca) così come verrà stampata. In questo modo, ad un primo sguardo si potrà osservare se si è inserito tutto correttamente.
 
Infine al termine della prescrizione fare clic sull'icona di stampa (per ricette SSN o automatico), il programma inserisce automaticamente tutte le prescrizioni libere fatte in un'unica ricetta, per stamparle separatamente fare clic sul check box Stampa Separata.