Mediatec Informatica S.r.l. Calle Costa 14 - 45017 Loreo (RO)  Tel.0426.334461 - Fax 0426.336042



Bilirubina
Sommario
   Sommario dell'Ipertesto    



Bile e Bilirubina
   Bile   Interviene nella digestione dei grassi e nell’escrezione della bilirubina.
Volume: 800-1000 ml/24h
Raccolta con sondino duodenale con ingestione di solfato di magnesio
Mw   
colecistica epatica
Aspetto bruno e filante Aspetto giallo oro, chiaro, fluido, alcalino (pH 8)
Colesterolo    1,2 g/l Colesterolo    0,3 g/l
Acidi biliari    8-12 g/l Acidi biliari    2 g/l
Bilirubina    200 mg/l Bilirubina    40 mg/l
Patologia: stasi colecistica. Bile colecistica vischiosa, nerastra
Patologia: colecistite litiasica Assenza di bile colecistica
Patologia: bile litogena Alterazione dell’equilibrio del rapporto acidi biliari/ colesterolo
Bilirubina Prodotto del catabolismo dell’emoglobina nel sistema reticolo endoteliale, la bilirubina è glicuroconiugata nel fegato, poi escreta dalle vie biliari.

Aumento: Bilirubina coniugata: sindrome di Dubin-Johnson, malattia di Rotor, colestasi extraepatica (litiasi del coledoco, cancro pancreatico) o intraepatica (epatite, cirrosi, tumore epatico).

Aumento: Bilirubina non coniugata: emolisi, malattia di Gilbert, malattia di Crigler-Najjar (difetto di glicuronoconiugazione), ittero fisiologico del neonato. 
Mw




Sommario Ipertesto -



Bile e Bilirubina
   Bile   Interviene nella digestione dei grassi e nell’escrezione della bilirubina.
Volume: 800-1000 ml/24h
Raccolta con sondino duodenale con ingestione di solfato di magnesio
Mw   
colecistica epatica
Aspetto bruno e filante Aspetto giallo oro, chiaro, fluido, alcalino (pH 8)
Colesterolo    1,2 g/l Colesterolo    0,3 g/l
Acidi biliari    8-12 g/l Acidi biliari    2 g/l
Bilirubina    200 mg/l Bilirubina    40 mg/l
Patologia: stasi colecistica. Bile colecistica vischiosa, nerastra
Patologia: colecistite litiasica Assenza di bile colecistica
Patologia: bile litogena Alterazione dell’equilibrio del rapporto acidi biliari/ colesterolo
Bilirubina Prodotto del catabolismo dell’emoglobina nel sistema reticolo endoteliale, la bilirubina è glicuroconiugata nel fegato, poi escreta dalle vie biliari.

Aumento: Bilirubina coniugata: sindrome di Dubin-Johnson, malattia di Rotor, colestasi extraepatica (litiasi del coledoco, cancro pancreatico) o intraepatica (epatite, cirrosi, tumore epatico).

Aumento: Bilirubina non coniugata: emolisi, malattia di Gilbert, malattia di Crigler-Najjar (difetto di glicuronoconiugazione), ittero fisiologico del neonato. 
Mw