Guida Medico 2000 V.6 - In fase d'implementazione.

FAQ invio indicatori PDTA

 
 
Si riassume di seguito l'elenco delle domande e risposte ricevute dal supporto tecnico di Medico 2000 in merito all'invio degli indicatori PDTA-2019 ASL Polesana.
 
D: Come faccio ad inviare i dati?
R: Occorre aver installato l'ultima versione di Medico 2000 (6.11.19), quindi dal pannello DOGE Fare clic su PDTA-2019.
 
D: Un mio collega mi ha riferito che occorre avere GPG, è corretto?
R: Non è necessario avere GPG in quanto, se il medico ne è sprovvisto, il calcolo verrà effettuato da Medico 2000 con i dati registrati nell'archivio locale.
 
D: Come mai ho diversi indicatori a zero?
R: Il problema più comune è dovuto al fatto che, rispetto agli anni precedenti, vengono presi in considerazione SOLO i pazienti PRESI IN CURA per una determinata Patologia (Diabete, Ipertensione, TAO, ecc.) e non tutti quelli che hanno una particolare esenzione o un particolare codice ICD9.
 
D: Come faccio a PRENDERE IN CURA un paziente per una determinata patologia?
R: "Prendere in Cura" per Medico 2000 significa inserire il paziente in una specifica lista di patologia. Una volta aperto un paziente, fare clic su Anamnesi->Fisiologica e dalla lista "Altre informazioni" fare doppio clic sull'ultima voce "Prese in cura".
 
D: Se ho già preso in cura i pazienti l'anno scorso, bisogna rifare ancora la presa in cura?
R: Se non è stata indicata una data di fine presa in cura del paziente, allora NON serve rifare la presa in cura.
 
D: Sto utilizzando GPG ma dopo la modifica di alcuni dati gli indicatori non sono cambiati, come mai?
R: GPG effettua l'elaborazione dei dati presenti sul Cloud pertanto occorre accertarsi che la sincronizzazione sia avvenuta dopo i cambiamenti.
 
D: Quanto tempo impiega GPG ad effettuare la nuova elaborazione?
R: Le elaborazioni vengono effettuate automaticamente di notte pertanto i dati in Medico 2000 saranno visibili il giorno dopo.
 
D: Devo lasciare il PC accesso per fare l'elaborazione?
R: No, l'elaborazione di GPG avviene sul server Cloud di Medico 2000.